Indagini COVID: la Romania revoca l’immunità all’ex primo ministro

POLITICA

Il Senato rumeno revoca l’immunità dell’ex primo ministro Florin Cîțu nell’indagine sul vaccino COVID

29 novembre 2023
Radu Dumitrescu

FONTE

Il Senato rumeno ha votato per revocare l’immunità dell’ex primo ministro Florin Cîțu, attualmente senatore liberale (PNL), nell’ambito dell’indagine del DNA sull’acquisto di vaccini COVID-19.

Prima del voto, la commissione giuridica del Senato ha espresso all’unanimità parere favorevole alla richiesta della DNA di avviare un’indagine penale sul caso dell’ex primo ministro accusato di abuso d’ufficio nel caso dell’approvvigionamento di vaccini contro il Covid-19. Nel plenum del Senato ci sono stati 90 voti “a favore”, due voti “contro” e tre senatori non hanno votato.

Il senatore del PNL ha esaminato il suo caso con due avvocati della Commissione Legale e ha affermato che un voto favorevole alla revoca della sua immunità parlamentare, consentendo la prosecuzione delle indagini, è “normale”. Egli ha sottolineato di aver esercitato le sue funzioni di primo ministro “in conformità con la legislazione rumena”, secondo Digi24.

28 novembre 2023
Acquisti di vaccini COVID: il presidente rumeno approva l’indagine sugli ex ministri della sanità
Nello stesso caso sono state approvate anche le indagini sugli ex ministri della Sanità Vlad Voiculescu e Ioana Mihăilă. Il 27 novembre il presidente Klaus Iohannis ha presentato al ministro della Giustizia Alina Gorghiu le richieste di avviare un procedimento penale contro i due ex funzionari governativi.

I pubblici ministeri anticorruzione hanno chiesto al Senato e all’amministrazione presidenziale di revocare l’immunità e consentire l’indagine sull’ex primo ministro Florin Cîțu e sugli ex ministri della sanità Vlad Voiculescu e Ioana Mihăilă, affermando che i tre hanno comprato molte più dosi di vaccino del necessario, causando danni per oltre 1 miliardo di euro al bilancio dello Stato.

Cîțu è stato primo ministro per quasi un anno, da dicembre 2020 a novembre 2021, ed è attualmente senatore. Voiculescu è stato ministro della Sanità tra dicembre 2020 e aprile 2021, succeduto da Ioana Mihăilă, che ha guidato il ministero fino a settembre 2021.

radu@romania-insider.com

(Fonte foto: Inquam Photos | Sabin Cirstoveanu)

Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Logo Fronte di Liberazione Nazionale con Nicola Franzoni

Partito Politico Registrato: Fronte di Liberazione Nazionale | Sigla Registrata : FLN | Simbolo Registrato

sede legale: viale Colombo 10 Marina di Carrara

partito@frontediliberazionenazionale.it


©2022 Fronte di Liberazione Nazionale